Anolini in brodo

ingredienti per 4 persone

Per la sfoglia 300gr. di farina, 3 uova intere.Per il ripieno 400gr, di coscia di manzo ,60 gr. di pancetta, 70 gr. di burro, una cipolla bianca.
Per il brodo una grossa cipolla o due, sedano carota sale e pepe quanto basta, un pezzo di manzo scelto, un pezzo di gallina e qualche costina di maiale.

esecuzione

In una casseruola soffriggere la cipolla tritata finemente e uno spicchio d'aglio lasciato intero, aggiungere la pancetta a listarelle sottili, mettere la carne di manzo e fare rosolare bene, coprire con il brodo, mettere il coperchi e fare sobbollire per almeno un giorno aggiungendo mezzo bicchiere di vino rosso robusto.

A cottura ultimata prendere una parte dello stracotto e macinarlo finemente unirlo al sugo filtrato, aggiungere 4 cucchiai di pane grattuggiato 6 cucchiai di Parmigiano Reggiano, una grattatina di noce moscata due uova e mescolare il tutto fino ad ottenere un impasto consistente.

A parte preparare una sfoglia sottile mescolando la farina, le uova e un po' d' acqua tiepida.

Adagiare tanti piccoli mucchietti di pasta del ripieno su di una lunga striscia di sfoglia larga 5/6 centimetri, rivoltare su di essi la sfoglia comprimendola con le dita attorno al ripieno e poi tagliarli con uno stampino ricavando delle mezze lune.

Mettere gli anolini nel brodo bollente precedentemente preparato dopo aver tolto la carne e le verdure dallo stesso, cuocerli lentamente e servirli immediatamente con un cucciaio di Parmigiano Reggiano.

vini

Questa ricetta classica dela nostra zona evidenzia piacevoli e intense sensazioni disucculenza, dolcezza e aromaticità, alle quali occorre abbinare un vino bianco di buona alcolicità e struttura, secco e con aromi di fiori e frutta, morbido e fresco di acidità quale il Tocai di San Martino della Battaglia, il Collio Ribolla o il Sauvignon Colli di Parma doc.

< Torna all'indice delle Ricette tipiche

I commenti sono chiusi